Nel mondo delle criptovalute si parla di Altcoin, come di monete alternative al Bitcoin. Il mercato degli Altcoin è molto volatile, bisogna quindi scegliere le valute giuste e soprattutto diversificare sempre i propri investimenti.

Esistono tantissime criptovalute e molte ne nascono, quasi ogni giorno. Ad oggi le più interessanti, sono circa 85, di queste almeno 35 hanno accresciuto la propria quotazione iniziale in modo rilevante negli ultimi 12 mesi. Le restanti 50 sono invece scese, perdendo valore e rivelandosi quindi, almeno per ora, un cattivo investimento.

Se ampliamo però l’orizzonte temporale a 2 anni, notiamo come 74 delle 85 criptovalute prese in esame hanno raggiunto, ad un certo punto, un valore superiore a quello della loro quotazione iniziale, mentre solo 11 sono scese di valore, senza mai apprezzarsi.

Nel complesso quindi possiamo dire che, almeno per ora, il mercato delle criptovalute è decisamente in salute e permette investimenti molto interessanti e remunerativi.

Se avessi acquistato 1$ di ogni criptovaluta, nel giro di due anni avresti più che raddoppiato l’investimento, anche calcolando i soldi persi, nelle valute che hanno perso valore.

Naturalmente il BTC resta grande protagonista del settore, ma è ormai impossibile ignorare altre valute, come Ether, Litecoin, Monero e Bitcoin Cash, solo per citarne alcune.

Il mondo delle Altcoin è in continuo fermento. Non bisogna certo cedere all’entusiasmo e investire denaro in qualsiasi nuova valuta, bisogna però tenerle d’occhio e individuare quelle che ci sembrano più promettenti.

Bitcoin, nel lungo periodo sembra destinato, almeno secondo la gran parte degli osservatori e degli esperti, ad aumentare molto di valore, ma anche altre valute potrebbero riservare piacevoli sorprese. Diversificare i propri investimenti è una regola che tutti dovrebbero sempre seguire, in particolare in un mercato così volatile.

Tenersi informati sulla nascita di nove valute e sull’andamento di quelle già esistenti è quindi un’attività alla quale vale senza dubbio la pena dedicare del tempo. Puntare tutto, unicamente su Bitcoin, è eccessivamente rischioso.